IL MERCATO DELLE GAITE 2015

Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

Bevagna Il mercato delle Gaite 2015

+ Torre del Colle +Fonti del Clitunno


 

          

Consueto appuntamento con la manifestazione di Bevagna, sempre ospitale e cortese verso i camperisti.

Fa sempre piacere immergersi nell'atmosfera medioevale che è propria di Bevagna anche perchè ogni volta c'è qualcosa di nuovo da scoprire e da conoscere e nulla sembra essere ripetitivo. Così questa volta è stato possibile essere direttamente a contatto con gli attori, sempre simpatici e pittoreschi, nel corso delle prove per la gara del mercato con maggiore coinvolgimento. Questa è stata vinta dalla Gaita San Giovanni ma l'esito finale della gara ha visto la vittoria di misura di san Pietro.

La manifestazione si è tenuta dal 18 al 28 giugno con un nutrito programma di eventi.

Le singole gaite hanno curato i propri mestieri, alcuni con dovizia di particolari. S. Giorgio presentava "Zeccherius" e "Pictor", S.Giovanni "Ars Campanarum" e "Ars Cartharia, S. Maria "Ars Sete" e "Ars Tabernariorum", S.Pietro "Magister Vitreatarum", e "Ars Tinctoria".

Da evidenziare l'ottima birra artigianale al sambuco acquistata allo stand medioevale Impulso, microbirrificio etico Diecinove gestito da simpatici ragazzi di Spello.

La sera poi la solita piacevole visita alle taverne. Quest'anno abbiamo provato San Pietro e Santa Maria (ricordiamo gli antipasti, la torta con salsicce, gli gnocchi de nursia, i ravioli de zucca, le lasagne ortica, fongi e cacio, gli strozzapreti barbozza e fave, la crema de trici...) ma ovunque vai sei comunque sicuro di gustare sapori medioevali serviti da personale in costume.

Poi l'ultimo giorno tappa con scoperta del vicino borgo medioevale di Torre del Colle che ha trovato una nuova destinazione d'uso come "ostello diffuso" il che lo ha preservato dal degrado grazie a una sapiente opera di restauro.

Pranzo e relax finale alle Fonti del Clitunno, ameno luogo cantato dal Carducci, nei pressi di Trevi umbro.